Condividi

img_0289CATANZARO – Si è conclusa la seconda edizione del training formativo per i responsabili europei delle operazioni per la lotta agli incendi boschivi (AIB).

Per quattro giornate, dal 24 al 28 ottobre, la provincia di Catanzaro ha ospitato presso il Centro Regionale dei Vigili del Fuoco Calabria, il secondo appuntamento formativo sulle operazioni antincendio boschivo rivolto a 18 manager europei e agli ufficiali di collegamento appartenenti agli stati partecipanti al Meccanismo Unionale di Protezione Civile, che si aggiungono ai 33 loro colleghi già formati a maggio scorso.

Il corso è parte integrante delle attività svolte nell’ambito di Buffer – IT (Better Use of Forest Fire Extinguishing Resources by Italy), il progetto che fissa l’obiettivo di garantire, in caso di richiesta, un rapido dispiegamento di un Canadair CL 415, appartenente alla flotta dei Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che nella recente stagione estiva ha operato a Cipro, in Portogallo ed in Corsica per lo spegnimento di incendi di particolare complessità e gravità.img_0253

Le “buffer capacities” sono il nuovo braccio operativo previsto dalla decisione n. 1313/2013/UE che adotta il nuovo Meccanismo Unionale di Protezione Civile, in vigore dal 1 gennaio 2014.

I cosiddetti “mezzi tampone”, cofinanziati dalla Commissione europea, svolgono un ruolo decisivo per sopperire a temporanee carenze di mezzi a livello europeo in caso di catastrofi eccezionali o di intensità straordinaria.
Cofinanziato dalla Commissione europea, il progetto Buffer – IT è coordinato dal Dipartimento della Protezione Civile e realizzato in partenariato con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile che, congiuntamente all’Inaer Aviation Italia S.P.A., si impegna nello svolgimento delle docenze previste dall’iniziativa a cura di personale specializzato.

img_0248In aula sono state approfondite tematiche relative sia alle caratteristiche dei mezzi aerei a disposizione sia, per la parte scientifica, alla previsione del rischio incendi boschivi, nonché al tema della sicurezza in volo e alla simulazione della procedure delle comunicazioni tra i soggetti coinvolti.

Il personale qualificato avrà successivamente il compito di agevolare il dislocamento del Canadair messo a disposizione dall’Italia, in caso di richiesta di assistenza.

Il corso si è concluso con una visita presso la base operativa nazionale dei Canadair CL- 415, nell’aeroporto di Lamezia Terme, e con un’esperienza pratica svoltasi sul poligono addestrativo “Caronte” dei Vigili del Fuoco, realizzato per l’addestramento allo sgancio dei velivoli, dove durante tutto l’anno ha luogo la formazione dei Direttori Operazioni di Spegnimento (DOS).



VIGILI DEL FUOCO. Training formativo per i responsabili europei delle operazioni per la lotta agli incendi boschivi ultima modifica: 2016-10-29T22:33:45+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
MUSICA. Conclusa la I edizione del concorso nazionale di composizione promosso d...
REGGIO CALABRIA. Tripodi (Pci): "Via San Marco al buio, i cittadini a risch...
RISCHIO IDROGEOLOGICO. Calabria: lunedì 24 ottobre seminari specifici per “Calab...
TRADIZIONI. L'antica storia della festa di Halloween
LAVORO. Calabria, la Giunta regionale promuove un incontro per affrontare la ver...
FORMAZIONE. Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, dalla gestione ai ...
CRONACA. Lo colpiva più ripetutamente con una zappa, arrestato dai Carabinieri
CALABRIA. Intervento del presidente Oliverio alla “Giornata annuale per la preve...
AFORISMI FILOSOFICI. Seneca e la privacy
REGGIO CALABRIA. Il cordoglio del consigliere Imbalzano per la scomparsa di Gius...
CRONACA. Continuano i controlli dei carabinieri: un arresto
CITTA'. Al patrimonio comunale l'ex carcere di Gallina
ENTE PARCO. Evolve il progetto "Bici per il Parco": soddisfatto il pre...
CRONACA. Chiedevano il pizzo per evitare incidenti: 2 arresti
OGGI NEL TEMPO. Loris Stecca diventa campione del mondo di pugilato nella catego...
LAVORO. Sospeso lo sciopero dei lavoratori del porto di Gioia Tauro
CRONACA. Monitoraggio e controllo del territorio: i carabinieri arrestano 3 pers...
CRONACA. Sorprende dei giovani in parrocchia, malmenato il parroco don Giorgio C...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News