Condividi

gennaro-calabrese-1-2REGGIO CALABRIA – Manca davvero poco e al teatro “Francesco Cilea” si riapre il sipario con l’atteso live “Tutta colpa della televisione” del comico reggino Gennaro Calabrese.

Saranno 90 minuti di puro divertimento – dice l’artista che aprirà sabato sera 22 Ottobre la kermesse teatrale dell’Officina dell’arte – rispolverando in un unico atto, personaggi, gag ed i numeri migliori del mio vivace repertorio. Musiche, monologhi, imitazioni, canzoni, sketch in un One man show che, sono certo, regalerà tante risate al pubblico. Tra i miei storici personaggi, non mancheranno new entry di noti volti del mondo della tv come l’incursione di Maurizio Costanzo con i suoi ospiti speciali. E poi, cantanti, politici, conduttori si alterneranno sul palco raccontando il meglio della televisione. In poche parole, spiegherò l’influenza che ha avuto il piccolo schermo nella mia vita perché se faccio oggi questo mestiere, è solo colpa di questa scatola magica”.

Dopo un intenso tour che ha toccato in lungo e largo la Penisola e in questi giorni lo abbiamo visto come opinionista a Forum, noto programma di Mediaset, Gennaro quindi ripercorrerà la storia recente della televisione italiana, fino ad oggi, in un curioso parallelismo con il suo percorso personale e artistico. Una prima assoluta per Reggio Calabria che apre ufficialmente la stagione dell’Officina dell’arte con un pregiato figlio di questa terra che, nei mesi successivi, porterà lo spettacolo la cui produzione è della B&G Live, in altri teatri italiani come il “Testaccio” a Roma dove Calabrese farà una full immersion di due settimane.

 “Sono emozionato e ringrazio Peppe Piromalli, direttore artistico e grande mente dell’Officina dell’arte di avere scelto me per aprire la sua stagione artistica – continua Calabrese – La compagnia Officina sta facendo un egregio e prezioso lavoro portando in città non solo l’arte ed eventi di alto livello con prestigiose sinergie artistiche del panorama nazionale ma anche, da la possibilità a tanti giovani artisti di potersi esibire su un palco prestigioso come il Cilea grazie all’Officina Lab, laboratorio di formazione artistica. Queste forze umane vanno sostenute ed aiutate perché oggi, non è facile creare una stagione artistica tantomeno, visto la crisi che ha investito il Paese, riportare i giovani, le famiglie a teatro. L’arte è un bene comune primario che va nutrito giorno dopo giorno, è una lente di ingrandimento che ci mostra aspetti di una realtà a volte sconosciuta, un riflettore o un luogo di confronto che può migliorare le esistenze”.



SPETTACOLI. Tutta colpa della televisione: sabato al Cilea il live del comico Gennaro Calabrese ultima modifica: 2016-10-20T09:44:03+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
TELEVISIONE. Presentato il nuovo palinsesto di Esperia TV
POLITICA. Calabria, riunione del Presidente Oliverio con le organizzazioni sinda...
FORMAZIONE. Scuola di cultura politica al via nuovo corso
REFERENDUM. I giovani del Cdx reggino compatti per il no
TV. Tropea: i protagonisti della puntata di Strettamente personale sulla ricezio...
LEGALITA'. Calabria, pronti per la manifestazione di venerdì contro la violenza ...
UNIVERSITA'. Studenti Erasmus in visita nella città del Codex (Fotogallery)
LA DENUNCIA. Udicon: "E' viva, ma per l'Inps risulta defunta", la sing...
CELEBRAZIONI. Grande pellegrinaggio a Paravati per il VII anniversario della mor...
SEX AND CITY. Gdf arresta dipendente comunale di Rescaldina (MI): abusava di don...
SHOPPING. Gli auguri di Natale e felice anno nuovo firmati Roberto Pronto Casa (...
CITTA'. Mercatini di Natale a Reggio Calabria: un successo targato Comitato Cors...
STRETTAMENTE PERSONALE. Le parole della gente per non dimenticare la tragedia de...
LAVORO. Bando Sostegno inclusione attiva, l'assessore Roccisano sollecita gli Am...
REGIONE. Fondazione Calabria Etica, intervento del governatore Mario Oliverio
FESTA DELLA LIBERAZIONE. Il 25 aprile dell'Anpi di Reggio Calabria alla Stele de...
OGGI NEL TEMPO. Champions league: il Milan vince il trofeo battendo in finale il...
ROLAND GARROS. "Tennista espulso per molestie alla giornalista"
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News