Translate
ArabicEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish




DAY BY DAY
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cosmoplant




Condividi

ivan_tripodi_3REGGIO CALABRIA – Dopo i vari e vani tentativi di ingannare la città e i reggini, l’inadeguato sindaco della città Falcomatà ha definitivamente gettato la maschera e, attraverso i competenti uffici, ha formalmente comunicato la vergognosa decisione di non far partire per l’intero anno scolastico 2016-2017 il servizio di mensa in tutte le scuole del comune di Reggio Calabria.

Infatti, durante una specifica riunione alla quale erano convocati i Dirigenti Scolastici reggini, l’amministrazione Falcomatà, senza alcuno scorno, ha candidamente affermato che le mense scolastiche non ci saranno in nessuna scuola della città.

Si tratta di una decisione gravissima che coinvolge e punisce ingiustamente migliaia e migliaia di scolari, i quali, insieme alle loro famiglie, sono costretti a pagare un prezzo altissimo che si deve unicamente addebitare all’assoluta incapacità e al totale fallimento amministrativo rappresentato dalla giunta Falcomatà e dal PD.

Mai la città aveva raggiunto un simile livello di bassezza in merito alla mancata erogazione dei servizi basilari e fondamentali a favore degli scolari e delle famiglie.

Questa nuova certificazione dell’inadeguatezza della giunta comunale guidata dal PD ha un sapore ancora più amaro poiché colpisce cinicamente una delle fasce più deboli ed indifese della società: le bambine e i bambini.

La decisione dell’amministrazione Falcomatà rappresenta, nei fatti, una nuova tegola, molto costosa, che cade sulla testa delle famiglie reggine poiché la cancellazione delle mense scolastiche provocherà, con le pesanti conseguenze del caso, una migrazione verso le esose scuole private cittadine.

Pertanto, oltre al danno la beffa, il sindaco Falcomatà ha, nei fatti, minato fortemente il diritto allo studio, un diritto costituzionalmente garantito in tutto il Paese tranne che nella nostra città.

La cancellazione delle mense scolastiche rappresenta il definitivo spartiacque che congeda Falcomatà da un qualsivoglia rapporto con la città che, ormai, non potrà più accettare nessuna scusa o giustificazione, poiché la realtà dei fatti dice che Reggio è tragicamente guidata da un sindaco totalmente inadeguato e assolutamente non all’altezza del compito.

Ivan Tripodi

(Segretario cittadino PCI Reggio Calabria)

 



SCUOLA. Reggio, Tripodi (Pci): “Il sindaco Falcomatà ha deciso la cancellazione delle mense” ultima modifica: 2016-11-15T18:06:02+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
LIBRI. "Il Manuale tecnico del portiere di calcio. L'allievo e il maestro&q...
CALCIO A 5. Le dirette televisive delle gare del campionato di serie A su Sporti...
LIBRI. "Dalla Calabria alle Langhe": Mattia Milea racconta il suo roma...
FOTO. Caserme aperte alla sicurezza stradale (Gallery 7)
REGGIO CALABRIA. Cannizzaro: "Il Prefetto ha indicato la strada. Non colpev...
ENOGASTRONOMIA. Vino e olio calabresi aprono la settimana di lingua italiana a D...
CRONACA. 'Ndrangheta In corso operazione dei carabinieri tra alto Jonio reggino,...
FESTIVITA' NATALIZIE. Reggio, la Giunta approva atto d'indirizzo per la manifest...
INCLUSIONE SOCIALE. La Regione Calabria aderisce al Progetto “HomelessZero”
SANITA'. A Crotone nasce il Marrelli Health
CRONACA. Carabinieri, rinvenute durante una perlustrazione armi e munizioni nei ...
REGGIO CITTA' METROPOLITANA. Azione nazionale: "Un ringraziamento particola...
SCUOLA. La Regione consegna ai dirigenti scolastici il dvd sulla vita di San Fra...
SCUOLA. Al via l'iniziativa "Una vita da social", per contrastare il c...
CITTA'. Al patrimonio comunale l'ex carcere di Gallina
CITTA'. Opere pubbliche: un milione di euro per il completamento dei lavori dell...
CRONACA. Tragico scontro tra due automobili: un morto e sei feriti
ANTIVIOLENZA. Il camper della Polizia di Stato, in Piazza Duomo, contro la viole...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

Roberto Pronto Casa

MultiIce




All News