Translate
ArabicEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish




DAY BY DAY
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cosmoplant




Condividi

avv-giuseppe-neriNon può rimanere inascoltato l’appello di Alfonso Martino, responsabile settore sanità per la provincia di Reggio Calabria per i “Democratici Progressisti”, che denuncia la situazione disastrosa che sta travolgendo l’ospedale ‘Santa Maria degli Ungheresi’ di Polistena. Il cambio di passo auspicato e invocato dai commissari non può non considerare quanto sta accadendo nella struttura che rappresenta il polo sanitario più importante per i cittadini della Piana di Gioia Tauro. Per tale ragione, esprimo apprezzamento per quanto dichiarato da Martino, perché abbiamo bisogno di persone attente e presenti che rendano noto quanto di allarmante si sta verificando.

                  L’ospedale polestinese versa in condizioni igieniche preoccupanti: la sporcizia è evidente e, a questo contesto già critico – come puntualmente riportato da Martino – si deve aggiungere che l’azienda appaltante il servizio di pulizia, ha un atteggiamento scorretto nei confronti dei dipendenti e non rispettoso dei vincoli contrattuali, contrari ad ogni deontologia ed etica professionale.

                  Questo disagio non può essere marginalizzato al territorio della provincia di Reggio Calabria ma va attenzionato a livello regionale, affinché vi sia un tempestivo controllo da parte dei commissari e si ponga fine a questa sgradevole e incresciosa condizione.

                  Il protrarsi di questa situazione di degrado si sta ripercuotendo sui servizi che l’ospedale dovrebbe garantire, ponendo il personale medico sanitario in forte difficoltà, costringendoli a svolgere il proprio lavoro in una condizione di oggettiva complessità.

                  I cittadini della Piana di Gioia Tauro, ad oggi, non considerano l’ospedale un punto di riferimento sanitario valido, a causa di una cattiva gestione che depotenzia l’operatività della struttura, riservando al paziente un servizio non all’altezza dei propri diritti.

                  Pertanto, mi auguro, che i commissari Brancati e Scura, riescano rapidamente a prendersi carico delle istanze, segnalate da Alfonso Martino a mezzo stampa, e ripristinare un livello adeguato di professionalità e pulizia, che possa consentire ad operatori e utenti, di fruire di una struttura funzionale ed efficiente.

 

 

Il Segretario Questore

On. Avv. Giuseppe Neri



SANITA’. Neri (DP): “Scura e Brancati intervengano sull’ ospedale di Polistena” ultima modifica: 2016-10-03T12:59:38+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
CULTURA. Il punto di vista delle donne che scrivono sulla scrittura al femminile...
CRONACA. Estorsione a ditta, due arresti
CRONACA. Due arresti per droga a Reggio Calabria
SANITA'. Novo ospedale di Gioia Tauro, giovedì in prefettura Minniti e Oliverio ...
CULTURA. Caligiuri su "Moro e l'intelligence" a "Babele A Nord-Es...
CRONACA. Nascondeva in casa due pistole e 223 mila euro: un arresto dei carabini...
CRONACA. Locri, controlli a tapperto dei carabinieri: 1 arresto, 4 denunciati, 1...
CRONACA. I Cacciatori dei carabinieri scoprono armi e munizioni nella locride
SANITA'. Calabria, una petizione per arginare la migrazione sanitaria che costri...
MALTEMPO. Precipitazioni nevose nel reggino, continua l'attività dell'Unità di c...
AFORISMI FILOSOFICI. I limiti nello sguardo di Arthur Schopenhauer
AEROPORTO. Convocato Consiglio comunale in seduta straordinaria e urgente
AFORISMI FILOSOFICI. Sant'Agostino e l'amore
AFORISMI FILOSOFICI. Seneca e la privacy
FONDO IMMIGRAZIONE. Circolare del prefetto ai sindaci e commissari del reggino
CRONACA. Carabinieri, un arresto per tentata estorsione
SCUOLA. Il Camper della legalità, della Polizia di Stato, fa tappa nelle scuole ...
AFORISMI FILOSOFICI. "In piedi, signori, davanti ad una donna"
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

Roberto Pronto Casa

MultiIce




All News