Condividi

logo-calabriaREGIONE CALABRIA – Il Presidente Mario Oliverio, stamane, nella sede della Cittadella, ha presieduto un incontro con il delegato per la materia sanitaria Franco Pacenza, il dirigente del Dipartimento tutela della salute Riccardo Fatarella, Domenico Pallaria del Dipartimento infrastrutture e lavori pubblici, il direttore amministrativo dell’Asp di Cosenza Pierluigi Bruniper ed il sindaco di Praia a Mare Antonio Praticò per affrontare diverse problematiche riguardanti il territorio dell’Alto Tirreno cosentino.

In tema di salute si è deciso di dare corso alla riorganizzazione territoriale, per come richiesto e concordato con i sindaci del territorio.  Riguardo la carenza di risorse umane si è, invece, stabilito di intervenire da subito con processi di mobilità interna che dovranno successivamente trovare sfogo nella programmazione delle risorse umane in itinere.

In materia di riqualificazione ambientale, in particolare dell’Isola di Dino di recente acquisita al patrimonio comunale, è stato deciso di attivare uno specifico tavolo ricognitivo per la valorizzazioni di un patrimonio unico, non solo nel panorama calabrese, che dovrà convergere in un apposito Accordo di programma quadro tra Regione, Ministeri e Comune.

Si è affrontato anche il problema della depurazione delle acque dell’intera area del Tirreno cosentino stabilendo di definire una programmazione unitaria, evitando interventi a pioggia, per l’utilizzazione delle risorse comunitarie. mario_oliverio-150x150

In materia di raccolta differenziata si è discusso sulla modalità del contributo proveniente dall’attività di riciclo attraverso la costituzione delle Aree di raccolta ottimali (Aro), così come definite dalla programmazione regionale, e successivamente attraverso la partecipazione agli Ambiti territoriali ottimali (Ato), in un’ottica di riduzioni dei costi con un ritorno certo in termini economici per i cittadini.

Per potenziare la portualità è stata evidenziata la necessita di procedere alla realizzazione del progetto della darsena nel Comune di Tortora essendo già presisposto in tal senso.

Il Presidente Oliverio, ha assicurato quindi il sindaco di Praia a Mare sull’attenzione costante della Regione per quella parte di territorio che, essendo di confine, necessita di un riguardo particolare.



REGIONE. Oliverio, in riunione con i dirigenti dei dipartimenti salute, infrastrutture e lavori pubblici per affrontare alcune problematiche dell’alto Tirreno cosentino ultima modifica: 2016-11-28T19:28:27+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
MOVIMENTI. Nasce a Reggio Calabria l'Osservatorio contro l'omofobia (VIDEO)
CASO MARO'. Il commento di Piero Sansonetti
FORMAZIONE. Scuola di cultura politica al via nuovo corso
CELEBRAZIONI. Una messa in ricordo delle vittime a Crotone nel ventennale dell'a...
LEGALITA'. "Violenza sulle donne orrore assoluto. In piazza per riaffermare...
LEGALITA': Il presidente del Consiglio regionale calabrese sulla manifestazione ...
LEGALITA'. La Calabria dice no alla violenza sulle donne: oggi la II puntata del...
LEGALITA'. La Calabria dice no alla violenza sulle donne: oggi la II puntata del...
STRETTAMENTE PERSONALE. Emergenza immigrazione: la grande macchina solidale dell...
EDUCAZIONE AMBIENTALE. Corigliano, Ecoschools edizione 2015-2016: premiate tre s...
ERBORISTERIA. I benefici dell'Aloe in cosmesi conosciuti fin dall'antico Egitto
COMUNI. Reggio, Tripodi (Pdci): "La Corte dei Conti boccia la fallimentare ...
LEGALITA'. Nasce a Reggio Calabria il portale nazionale della mediazione "A...
AFORISMI FILOSOFICI. Blaise Pascal e la ragione
AFORISMI FILOSOFICI. Dio e il mondo nella visione di Albert Einstein
CRONACA. Monitoraggio e controllo del territorio: i carabinieri arrestano 3 pers...
INFORMAZIONE. In rete, ma liberi: contrasto delle fake news: il primo progetto i...
SPORT. Automobilismo: tutto pronto per lo slalom Mannoli - Gambarie
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News