Translate
ArabicEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish




DAY BY DAY
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cosmoplant




Condividi

giovanni-latellaREGGIO CALABRIA – Un asilo nido pubblico all’interno degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. E’ la proposta avanzata dal Consigliere comunale del Gruppo La Svolta Giovanni Latella che nei giorni scorsi ha indirizzato una lettera rivolta al Sindaco Giuseppe Falcomatà, all’Assessore al Welfare Giuseppe Marino, condividendo l’idea con il Direttore dell’Azienda Ospedaliera Frank Benedetto.

«Ritengo che dopo l’asilo nido del Cedir e quelli di Archi e Gebbione – ha spiegato il Consigliere Latella – una struttura per accogliere i bambini anche all’interno degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria sia un fatto di civiltà. La creazione di un servizio per l’infanzia migliorerebbe di molto la qualità della vita del territorio che lo ospita, permettendo di agevolare le coppie giovani che lavorano e che hanno difficoltà a gestire la crescita dei propri figli. Gli impegni professionali sono quasi sempre, infatti, una delle motivazioni principali per le quali i giovani decidono di non avere figli o di ritardarne la nascita. Un servizio di asilo nido rappresenta dunque un validissimo supporto da questo punto di vista, consentendo ai genitori di svolgere la propria attività professionale ed al contempo assicurando ai bambini la possibilità di crescere in un contesto educativo sicuro e all’avanguardia. Una struttura per l’infanzia agli Ospedali Riuniti potrebbe inoltre essere utilizzata dai figli dei pazienti lungodegenti. Un servizio degno di un polo ospedaliero moderno ed attento alle esigenze dei cittadini».

«La nostra città sta vivendo una fase molto positiva da questo punto di vista. In tanti hanno riconosciuto il grande sforzo dell’Amministrazione Falcomatà nel provvedere ai servizi per l’infanzia da destinare alle famiglie della nostra comunità. Dopo l’asilo nido del Cedir, che già l’anno scorso è stato molto utile alle famiglie dei dipendenti pubblici e non solo – ha concluso Latella – tra pochi giorni saranno operative le strutture di Archi e Gebbione. La nostra città è passata in pochi mesi da zero a tre strutture. Un successo straordinario per il Sindaco e per l’Amministrazione considerando che i reggini si erano ormai disabituati all’idea di poter utilizzare una struttura pubblica, a canone agevolato, per portare i propri bambini».



REGGIO CALABRIA. Il consigliere comunale Giovanni Latella (La Svolta) propone: «Un asilo nido agli Ospedali Riuniti» ultima modifica: 2016-10-18T18:41:53+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
CONVEGNO. "Reggio Calabria: problemi e risorse", il 21 ottobre a Palaz...
APPUNTAMENTI CULTURALI. Due tavole rotonde e il concerto del maestro Giorgio Luz...
CALABRIA. Moratoria sulla pena di morte, approvato odg: primo firmatario il pres...
STRETTAMENTE PERSONALE. L'inaugurazione del Marrelli Hospital Radiology & Th...
STRETTAMENTE PERSONALE. La tradizionale commemorazione dei defunti (VIDEO)
FILOSOFIA. Il movimento verso l'àpeiron (infinito) in "Dike" di Emanul...
REGIONE. Costituita la sede legale unica delle soppresse comunità montane calabr...
PIANTE OFFICINALI. Echinacea purpurea L: il cicatrizzante naturale
OPERE PUBBLICHE. I consiglieri Pd al Comune reggino: "Con i Patti per il Su...
AFORISMI FILOSOFICI. Amore e bellezza in Platone
AFORISMI FILOSOFICI. L'eredità per Friedrich Hölderlin
AFORISMI FILOSOFICI. L'eroe secondo Sigmund Freud
ASSOCIAZIONISMO. Reggio Calabria "Città a 12 stelle": l'importante con...
AFORISMI FILOSOFICI. Osho e il risveglio della felicità
CITTA'. Progetto da 5 milioni nel Pon Inclusione per il sostegno alle famiglie d...
STRETTAMENTE PERSONALE. Sanremo e le canzoni del cuore
CULTURA. Napoli: Istituto italiano per gli studi filosofici, presentazione del l...
CITTA'. Falcomatà: Reggio Calabria aderisce all'iniziativa M'illumino di meno
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

Roberto Pronto Casa

MultiIce




All News