Condividi

REGGIO CALABRIA – Le foto dei destinatari del provvedimento di fermo, eseguito nel corso dell’operazione Lex eseguita all’alba di questa mattina tra la provincia reggna e diverse regioni italiane.

bevilacqua-mario-cl-72 chindamo-alberto-cl-88

ciancio-f-sco-antonio-cl-95 laina-vincenzo-cl-63

digiglio-antonino-cl-75 ferrentino-alessio-cl-78

ferrari-isabella-cl-95 ferrentino-alessio-cl-84

bielova-alla-cl-89 dimasi-giuseppe-cl-88

dimasi-pasquale-cl-86 ferrentino-francesco-cl-1990

ferrentino-marco-cl-1980 lamari-mattia-cl-87

lamari-angelo-cl-67 lamari-vincenzo-cl-68

lamanna-antonello-cl-75 mezzasalma-fabio-cl-63

mandaglio-andrea-cl-95 marafioti-albino-cl-85

monea-salvatore-cl-74 mandaglio-giovanni-cl-93

mastroianni-fabio-cl-87 zito-felice-cl-91

oppedisano-maurizio-cl-81 papandrea-natale-cl-91

tarantino-francesco-cl-76 pititto-giuseppe-cl-75

pette-tiziana-cl-81 piromalli-vincenzo-cl-69

sibio-giovanni-cl-89 pette-pasquale-cl-67-bmp

napoli-claudio-76 salvo-isabella-cl-69

prossomariti-andrea-cl-73 prestia-francesco-cl-76-bmp

aschei-fabio-p freitas-de-siqueira-diego

panigo-marina

Si tratta di

  • FERRENTINO MARCO, classe ’80 ;
  • PETTÉ TIZIANA, classe ’81;
  • BIELOVA ALLA, classe ’89;
  • FERRENTINO ALESSIO, alias “u stuccaru”, classe ‘78;
  • FERRENTINO FRANCESCO alias “u zassu”, classe ‘90;
  • DI GIGLIO ANTONINO alias “u liraru”, classe ‘75;
  • FERRENTINO ALESSIO , classe ‘84;
  • DI MASI GIUSEPPE , classe ‘88;
  • PITITTO GIUSEPPE, classe ’75;
  • SIGNORELLO JOSE’, classe ’87;
  • SIBIO GIOVANNI, classe ’89;
  • MONEA SALVATORE, classe ’74;
  • LAMANNA FRANCESCO, classe ’86;
  • LAMANNA ANTONELLO, classe ’75;
  • PIROMALLI VINCENZO, classe ’69;
  • BEVILACQUA MARIO, classe ’72;
  • ASCHEI FABIO, classe ’61;
  • PETTÈ PASQUALE, classe ’67;
  • DI MASI PASQUALE, classe ’86;
  • PRESTIA FRANCESCO, classe ’76;
  • TARANTINO FRANCESCO, classe ’76;
  • PANIGO MARINA, classe ’59;
  • MEZZASALMA FABIO, classe ’63;
  • MARAFIOTI ALBINO, classe ’85;
  • FERRARI GIORGIA, classe ’95;
  • SALVO ISABELLA, classe ’69;
  • FREITAS DE SIQUEIRA DIEGO, classe ’86;
  • CHINDAMO ALBERTO, classe ’88;
  • LAMARI VINCENZO alias Enzo, classe ’68;
  • LAMARI ANGELO, classe ’67;
  • LAMARI MATTIA, classe ’97;
  • MASTROIANNI FABIO, classe ’87;
  • PAPANDREA NATALE, classe ’91;
  • NAPOLI CLAUDIO, classe ’76;
  • PROSSOMARITI ANDREA, classe ’73;
  • LAINÀ VINCENZO, classe ’63;
  • CIANCIO FRANCESCO ANTONIO, classe ’95;
  • OPPEDISANO MAURIZIO, classe ’81;
  • ZITO FELICE, classe ’91;
  • MANDAGLIO ANDREA, classe ’95;
  • MANDAGLIO GIOVANNI, classe ’93

Dei predetti FERRARI Giorgia, SALVO Isabella, MANDAGLIO Andrea, MANDAGLIO Giovanni e ZITO Felice sono stati posti agli arresti domiciliari.

Nel medesimo contesto sono stati disposti dalla Direzione Distrettuale Antimafia Reggina diversi sequestri preventivi, finalizzati alla confisca, di una serie di società e beni immobili ritenuti riconducibili direttamente o indirettamente, per il tramite di intestatari fittizi, alle Cosche Lamari e Chindamo – Ferrentino.

In particolare, sono stati sottoposti a sequestro in via d’urgenza:

  • Dimasi Costruzioni di Giuseppe Dimasi (Voghera);
  • Dima Costruzioni S.r.l. di Lamanna Francesco(Voghera);
  • Dimafer di Ferrentino Francesco(Voghera);
  • Ditta di import-export “United Seed’s Keepers” s.r.l. con sede a Milano e Roma;
  • Ditta Di.Gi. lavori edili di Digiglio Antonino “u liraru”;
  • Ditta N.P. Lavori e Costruzini snc di Napoli Claudio e Prossomariti Andrea;
  • Azienda “Demetra“ srl con sede in Laureana di Borrello;
  • Attività commerciale “Il Quadrifoglio”di proprietà di Brogna Francesco nelle due sedi di Laureana di Borrello e Feroleto della Chiesa;
  • Società Polisportiva Laureanese calcio;
  • Edicola di Pititto Giuseppe in Vibo Valentia;
  • Garage adibito alla vendita di Pesce Stocco di Ferrentino Alessio.

 L’operazione ha visto l’impiego complessivo di circa 300 militari in tutta la penisola, con perquisizioni che hanno interessato diverse abitazioni ed immobili considerati depositi di armi e droga della consorteria laueranese, nonché lo studio legale, con sede a Milano, di un noto penalista ritenuto vicino alla cosca.



OPERAZIONE LEX. Le foto dei fermati e l’elenco delle aziende sequestrate (FOTOGALLERY) ultima modifica: 2016-11-03T12:07:03+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
FOTO. Mediterraneo Festival Corto di Diamante (Gallery 4)
SANITA'. "In provincia di Cosenza rete ospedaliera deve garantire il diritt...
TV. Strettamente personale racconta la radio con la Divina Cioppy ad Antenna Feb...
CONVEGNI. “Internet e social, da strumento a condizionamento”
EMERGENZA IMMIGRAZIONE. A Saracena servono cibi a lunga conservanzione per i mi...
CALABRIA. L'Assessore Roccisano su norme e beneficiari della mobilità in deroga ...
SEX AND CITY. Gdf arresta dipendente comunale di Rescaldina (MI): abusava di don...
AEROPORTO DELLO STRETTO. Idea Calabria lancia una petizione per evitare che Alit...
STRETTAMENTE PERSONALE. La XV mostra d'arte presepiale nella chiesa di S. Marta ...
CITTA'. Reggio, domani il sindaco presenta ai giornalisti la rigenerazione dell'...
OGGI NEL TEMPO. Antonino Meli viene nominato consigliere istruttore della Procur...
CITTA'. Riaprono allo sport cittadino gli impiatni sportivi Scatolone e Palestra...
FOTOGALLERY. In rete, ma liberi: la dolce presenza di pasticceri e gelatieri del...
MINIBASKET. Fip Calabria: domenica 28 maggio al Palacalafiore, Clinic nazionale ...
AGGRESSIONE DON COSTANTINO. Mns esprime solidarietà e stigmatizza "la grave...
STRETTAMENTE PERSONALE. Sorbara alimenti biologici e senza glutine: l'inaugurazi...
ARTE. E=mc2": una mostra alla Biblioteca De Nava organizzata dall'associaz...
SPORT. Pugilato: a Rossano gli 80 migliori boxer italiani per il Guanto d'oro
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News