Condividi

REGGIO CALABRIA – L’indagine svolta dagli investigatori della Polizia di Stato attraverso molteplici intercettazioni telefoniche, ambientali, telematiche e di videosorveglianza – congiuntamente alle tradizionali attività di riscontro sul territorio – ha consentito di far luce sulle condotte criminali poste in essere dal gruppo facente capo a Pesce Marcello e, più in generale, all’intera cosca, con particolare riferimento al monopolio forzoso del settore del trasporto merci su gomma di prodotti ortofrutticoli per conto terzi, alle intestazioni fittizie di beni ed al traffico degli stupefacenti.

L’attivismo criminale della cosca si era allargato soprattutto alle attività di illecita mediazione nel settore del trasporto merce per conto terzi, storicamente di competenza dell’articolazione della cosca Pesce facente capo al boss Pesce Marcello.

Centrale in tutti questi ambiti era anche la figura di Scordino Filippo – luogotenente di Pesce Marcello e persona di estrema fiducia del figlio Rocco – che è risultato il principale gestore della c.d. “Agenzia di Rosarno”, ovvero l’agenzia di mediazione del trasporto merci su gomma attraverso la quale il settore era monopolizzato da Pesce Marcello.

Il monopolio del trasporto di prodotti ortofrutticoli su gomma per conto terzi era gestito dal gruppo facente capo al boss latitante Pesce Marcello, attraverso alcune società fittiziamente intestate a prestanomi.



‘NDRANGHETA. Operazione “Recherche”. La cosca Pesce gestiva in regime di monopolio il trasporto merci su gomma per conto terzi. ultima modifica: 2017-04-04T09:45:48+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
REGGIO CALABRIA. Il cordoglio di Azione nazionale per la scomparsa di Antonio Fr...
VOLONTARIATO. Il responsabile della Protezione civile regionale Tansi sul nuovo ...
SPORT. PGS Calabria, domenica a Lamezia si presenta la nuova stagione sportiva
TV. Su RaiDue ritornano gli sbandati
CRONACA. Armi mal costudite: un denunciato a Motta San Giovanni
LEGALITA': Il presidente del Consiglio regionale calabrese sulla manifestazione ...
LEGALITA’. La Calabria dice no alla violenza contro le donne: le dichiarazioni d...
OGGI NEL TEMPO. Assegnato il Nobèl per la letteratura ad Ernest Hemingway
CRONACA. Furto aggravato: un arresto in flagranza a Seminara
STRETTAMENTE PERSONALE. Bocciata la A3 Salerno-Reggio Calabria dagli automobilis...
STRETTAMENTE PERSONALE. Taurianova, fiaccolata per chiedere chiarezza sulla dram...
OGGI NEL TEMPO. L'Oms annuncia la definitiva scomparsa del virus del vaiolo
POLTICHE SOCIALI. Idea Calabria: "Riapriamo i ricoveri Riuniti per i senza ...
AFORISMI FILOSOFICI. L'intoccabile felicità dell'io per Denis Diderot
UNIVERSITA'. Prorogate le iscrizioni alla Mediterranea
FORMAZIONE. All'Università Mediterranea di Reggio Calabria, il ciclo di seminari...
CRONACA. Preso con una valigia colma di marijuana: arrestato dai carabinieri
STRETTAMENTE PERSONALE. Al Miramare di Reggio con i produttori di eccellenze eno...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News