Translate
ArabicEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish




DAY BY DAY
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cosmoplant




Condividi

prefettura_rcREGGIO CALABRIA – Nella mattinata odierna, convocata dal Prefetto Michele di Bari, si è tenuta una riunione con il Provveditore alle Opere Pubbliche di Sicilia- Calabria con i Vertici dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale per il monitoraggio delle procedure volte alla realizzazione di nuovi presidi di Polizia, da allocare in beni immobili confiscati alla criminalità organizzata e finanziati con i fondi del Piano Straordinario per la Giustizia in Calabria di cui il Prefetto è Autorità di gestione.

Il citato Programma Straordinario, infatti, consentirà di ristrutturare 13 immobili confiscati alla criminalità organizzata dislocati nel territorio regionale.

In particolare, nella provincia di Reggio Calabria, sarà recuperato un complesso immobiliare appartenente alla cosca Aquino a Marina di Gioiosa Jonica, un immobile della cosca Latella a Rosario Valanidi, un immobile della cosca Auddino a Melicucco, un immobile della cosca Cordì a Locri ed un immobile della cosca Iamonte.

Questi interventi di ristrutturazione destinati ai Presidi delle Forze di Polizia non solo consentiranno un contenimento della spesa pubblica ma avranno anche una ricaduta positiva sul livello di percezione della sicurezza nella collettività reggina e calabrese che vedrà restituiti al patrimonio generale i proventi della criminalità organizzata, nonché sul contenimento delle spese.

Il Piano Straordinario per la Giustizia in Calabria si prefigge il miglioramento qualitativo delle attività delle strutture territoriali giudiziarie e di polizia da perseguire attraverso due linee di azione e segnatamente attraverso il potenziamento dei servizi tecnologici e strumentali a fini investigativi e di polizia giudiziaria e il rafforzamento dell’azione di contrasto alla criminalità organizzata da attuarsi mediante la realizzazione di nuovi e più efficienti presidi di polizia nel territorio ubicati in beni immobili confiscati alla criminalità, nonchè una più efficiente dotazione di automezzi.

Tra gli Enti Beneficiari vi sono le Questure della regione, i Comandi Regionali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato, deputati alla gestione degli interventi nell’ambito delle rispettive province, le Procure Generali della Repubblica presso le Corti d’Appello di Reggio Calabria e Catanzaro, le Procure della Repubblica presso i Tribunali delle province calabresi e, infine, la Capitaneria di Porto di Vibo Valentia, il Provveditorato per l’Amministrazione Penitenziaria di Catanzaro e le Case Circondariali di Vibo Valentia e Crotone.



LOTTA ALLA ‘NDRANGHETA. Vertice in prefettura a Reggio Calabria sul Piano Straordinario per la Giustizia in Calabria ultima modifica: 2016-10-18T19:08:39+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
FICTION. "Il Giudice Meschino": le dichiarazioni di Luca Zingaretti al...
UNIVERSITA'. Medoiterranea: avviato il master plan dello Stretto
POLITICA. I capigruppo maggioranza al Comune di Reggio: "Opposizione inconc...
MUSICA. All'Università Mediterranea il concerto di Gianni Innocenzi ex Pianista ...
POLITICA. Incontro a Rosarno con il ministro Martina e il presidente Oliverio
ARTE. Reggio Calabria, al Museo diocesano in Mostra nuove icone su San Francesco...
TERREMOTO. Forte scossa sismica in Valnerina: magnitudo 5.4, almeno due feriti
ARTE. A Milano "Aspettando l'ispirazione": una mostra di H.H. Lim
STRETTAMENTE PERSONALE. Visita ai 12 chilometri dell'Archivio storico di Stato d...
REGIONE. Oliverio, in riunione con i dirigenti dei dipartimenti salute, infrastr...
OPERE PUBBLICHE. Reggio, al via i lavori per la rigenerazione dell’area tra il L...
OGGI NEL TEMPO. Crolla per il troppo peso della neve il palazzetto dello sporto ...
WEB. L'associazione Nuova Solidarietà lancia www.in-cammino.com
EMERGENZA IMMIGRAZIONE - Previsto domani nuovo sbarco: oltre 750 migranti
CULTURA. Le Muse: un incontro per spiegare le dinamiche dell'innamoramento
OGGI NEL TEMPO. Guglielmo Marconi presenta la richiesta di brevetto col titolo ...
CULTURA. 71 anni fa le donne conquistavano il diritto al voto. All'Archivio di S...
DROGA. Scoperto traffico internazionale di cocaina, 18 persone fermate e 300 chi...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

Roberto Pronto Casa

MultiIce




All News