Translate
ArabicEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish




DAY BY DAY
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cosmoplant




Condividi

boeti-pasquale-cl-62REGGIO CALABRIA – Nelle prime ore del 06 ottobre 2016, in Polistena (RC), i Carabinieri della Stazione Reggio Calabria -Principale, in collaborazione con i militari della Stazione di Polistena, hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della locale Procura della Repubblica, in regime di arresti domiciliari:fedele-ugo-francesco-cl-53

  • FEDELE Ugo Francesco classe 1953, coniugato, operaio, già noto alle FF.PP;
  • FEDELE Vincenzo classe 1980, coniugato, pasticciere, già noto alle FF.PP;
  • BOETI Pasquale classe 1962, coniugato, bracciante agricolo, già noto alle FF.PP;

Le indagini, avviate dalla Stazione di Reggio Calabria-Principale nel mese di settembre 2015 a seguito della coraggiosa denuncia di un commerciante reggino, hanno consentito di accertare che i tre, minacciando ed intimorendo la vittima, si impossessavano della sua autovettura (ndr. una utilitaria) come corrispettivo per un presunto debito che vantavano nei confronti del fratello del denunciante.

Il rapporto di fiducia instauratosi tra la vittima e la Stazione di Reggio Principale, la puntuale e pervicace attività investigativa condotta dall’Arma fedele-vincenzo-cl-80reggina nonché la conoscenza del territorio della Stazione di Polistena che, sulla base di sommarie descrizioni fornite dal denunciante, riuscivano celermente ad identificare i tre arrestati, hanno consentito di sottoporre al vaglio dell’Autorità giudiziaria una particolareggiata descrizione di quanto accaduto.

La Procura della Repubblica di Reggio Calabria, che ha coordinato le attività investigative consentendo la raccolta degli elementi di fatto posti a fondamento della misura cautelare eseguita, ha altresì richiesto ed ottenuto dal GIP del Tribunale di Reggio il sequestro preventivo dell’autovettura sottratta che, come disposto, è stata sottoposta a sequestro.

 



CRONACA. Sequestro di persona, estorsione e rapina: 3 arresti a Polistena. Indagini partite da denuncia di un commerciante ultima modifica: 2016-10-07T08:05:35+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
TRADIZIONI. La storia della festa dedicata a Maria Santissima della Consolazione...
INTERVENTI. "Rivogliamo la nostra città"
CRONACA. Un arresto dei carabinieri a Molochio
REGGIO CALABRIA. Cannizzaro: "Il Prefetto ha indicato la strada. Non colpev...
TV. Strettamente personale racconta la radio con la Divina Cioppy ad Antenna Feb...
OPERAZIONE CONFINE 2. L'inchiesta avviata dopo l'omicidio Ruga e la distruzione ...
CRONACA. Operazione focus ‘ndrangheta congiunta: Polizia, Carabinieri e Guardia ...
POLITICA. Addio a Tina Anselmi, la prima donna ministro
CRONACA. Furto aggravato: un arresto in flagranza a Seminara
ARTE. A Milano "Aspettando l'ispirazione": una mostra di H.H. Lim
REGIONE. Intervento del presidente Oliverio sull’Agenzia per il lavoro portuale ...
STRETTAMENTE PERSONALE. Marrelli Hospital per i cittadini calabresi un'important...
STRETTAMENTE PERSONALE. L'Ente Parco e sindaci d'Aspromonte in difesa dell'aerop...
OGGI NEL TEMPO. Si inaugura il quartier generale della Difesa degli Stati Uniti,...
AFORISMI FILOSOFICI. L'amore per Marcel Proust
CRONACA. Deteneva per fini di spaccio 400 gr di cocaina: arrestato 49enne (VIDEO...
STRETTAMENTE PERSONALE. Piaceri senza Glutine e Aic all'Istituto Alberghiero di ...
NATURA. Il Museo e Parco archelogico nazionale di Locri aderisce alla "Gior...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

Roberto Pronto Casa

MultiIce




All News