Condividi

carabinieriREGGIO CALABRIA – I Carabinieri della locale Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto BEVILACQUA Massimo, di anni 40 da Reggio Calabria, già noto alle FF.OO., per il reato di violenza o minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale. Prefato, a bordo di un’autovettura (poi risultata sprovvista di copertura assicurativa), non si fermava all’alt imposto dai militari operanti e si dava a precipitosa fuga per le vie cittadine, percorrendole ad alta velocità ed in contro senso. Giunto in questa via Barlam, finiva la propria corsa andando ad impattare frontalmente con altra autovettura, che procedeva nel giusto senso di marcia. Nonostante la collisione e le ferite riportate, prefato tentava ancora una volta la fuga cercando di riavviare l’autovettura ma veniva prontamente bloccato dai Carabinieri. A seguito dell’incidente il conducente dell’altra autovettura riportava lesioni così come il Bevilacqua.



CRONACA. Forza il posto di blocco dei Carabinieri e provoca un incidente, arrestato ultima modifica: 2016-10-29T11:29:27+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
MUSICA. I TaranProject in concerto al Porto degli ulivi di Rizziconi (VIDEO)
IMMIGRAZIONE. Nuovo sbarco a Corigliano: 3 morti, 50 minori e 8 donne
PROTEZIONE CIVILE. Reggio, il prefetto promuove l'aggiornamento del “Censimento ...
LEGALITA'. La Calabria dice no alla violenza sulle donne: il reportage di Strett...
STRETTAMENTE PERSONALE. Crotone in serie A: la festa allo stadio Ezio Scida (VID...
STRETTAMENTE PERSONALE. Festa nazionale dello Stocco: percorsi espositivi alla v...
REGGIO CALABRIA. L’assessore Muraca: dal 1 dicembre al via il nuovo sistema di c...
APPALTI TRUCCATI. Il procuratore antimafia Gratteri spiega l'operazione della Gd...
SANITA'. Ospedali di Corigliano e Rossano il j'accuse di Azione identitaria
EROGAZIONE IDRICA. Reggio Calabria, al via le rilevazioni del Comune sulla quali...
IMMIGRAZIONE. Reggio, riunione in prefettura per migliorare l’accoglienza dei mi...
OPERE PUBBLICHE. Falcomatà: al via il restauro della stele dedicata al poeta Ibi...
DRITTI. Strettamente personale: i cittadini commentano la sentenza che riconosce...
'NDRANGHETA. Operazione “Recherche”. Arrestati i favoreggiatori del latitante Ma...
FAKE NEWS. Prima di postare, pensa: spot contro bufale e cyberbullismo con gli s...
STRETTAMENTE PERSONALE. Continua a seguire il corso di formazione professionale ...
AGGRESSIONE DON COSTANTINO. Mns esprime solidarietà e stigmatizza "la grave...
STRETTAMENTE PERSONALE. Partenza rap dal Pepy's Beach con Gionny Scandal per il ...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News