Translate
ArabicEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish




DAY BY DAY
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cosmoplant




Condividi

poliziaREGGIO CALABRIA – Il collaudato dispositivo di controllo straordinario del territorio, previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, stabilito in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, prosegue con sempre maggior vigore nei quartieri di Archi, Modena, Ciccarello, nella zona centrale della città, nonché in ambito provinciale.

I controlli della Polizia di Stato hanno visto l’impiego, senza soluzione di continuità, di numerosi Agenti delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e di diversi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno, di unità cinofile con cani anti-droga, supportati dagli uomini del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica per le attività di video-ripresa di tutte le operazioni. Il nuovo dispositivo attualizzato, sotto il profilo tecnico, dall’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza di Reggio Calabria, ha visto l’impiego, per diversi giorni consecutivi nella stessa area di intervento operativo, senza soluzione di continuità, di diverse Forze di Polizia, in modo da assicurare un costante presidio, nonché un proficuo monitoraggio delle zone a più alta densità criminale.

I popolosi quartieri di Ciccarello e di Archi sono stati oggetto di meticolosi controlli, con particolare attenzione all’area nelle vicinanze dell’ex-sede dell’Università Mediterranea attualmente adibita a centro di prima accoglienza e soccorso dei migranti sbarcati presso il porto reggino. Il medesimo attento monitoraggio ha interessato, altresì, le arterie e le principali piazze del centro cittadino.

Questo il consuntivo dell’attività operativa svolta. Sono stati sottoposti a controllo 275 persone, di cui 47 con precedenti di polizia, e 146 veicoli. Sono stati effettuati 31 posti di controllo e, grazie al sistema “Mercurio” installato a bordo delle auto-pattuglie adibite al servizio di controllo del territorio, sono state controllate elettronicamente 163 targhe di mezzi in transito. Nei diversi contesti operativi, sono state elevate 6 contravvenzioni per infrazioni al Codice della strada, 1 delle quali ha comportato il ritiro di una patente di guida, della carta di circolazione ed il sequestro amministrativo del mezzo. Inoltre, è stata effettuata 1 perquisizione, anche alla ricerca di armi.

Nei giorni scorsi, il medesimo dispositivo è stato attualizzato nell’ambito operativo di Gioia Tauro e Taurianova, con l’impiego di oltre 150 donne e uomini della Polizia di Stato. I servizi effettuati hanno consentito di controllare 339 persone e 113 veicoli. Sono state elevate 19 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada, 2 delle quali hanno comportato, rispettivamente, 1 fermo amministrativo ed 1 sequestro amministrativo del veicolo, nonchè 1 ritiro di Carta di circolazione. Nello stesso contesto operativo, sono state denunciate 3 persone in stato di libertà e controllati 93 soggetti sottoposti al regime di detenzione domiciliare e di Sorveglianza Speciale di P.S., nonché sono state effettuate 8 perquisizioni domiciliari e 20 perquisizioni personali.

Inoltre, proseguono incessantemente i servizi di vigilanza presso le strutture ricettive che ospitano numerosi migranti in ambito provinciale, al fine di garantirne un sereno processo di integrazione, nonchè la pacifica convivenza.

Il dispositivo di sicurezza, dispiegato dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, proseguirà nei prossimi giorni nell’intera provincia di Reggio Calabria.



CRONACA. Focus ‘ndrangheta: la Polizia rastrella Archi, Modena, Ciccarello, il centro cittadino, Gioia Tauro e Taurianova ultima modifica: 2016-10-08T13:58:41+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
REGGIO CALABRIA. Il cordoglio di Azione nazionale per la scomparsa di Antonio Fr...
CULTURA. Firmata convenzione tra Università Mediterranea e Comune di Taurianova
LIBRI. "Miracolo d'amore": la guarigione dalla leucemia raccontata da ...
CRONACA. Bagnara, uccide volatile specie protetta denunciato
MUSICAL. Notre Dame de Paris: unica tappa in Calabria al Palacalafiore di Reggio...
COREUTICA. Ripartono le attività del “Centro Studio Danza” della professoressa G...
ARCHEOLOGIA. Il podio di età romana rinvenuto a piazza Garibaldi
DECRETO REGGIO. Il consigliere Nicola Paris: "Bene rimodulazione. Impegni m...
EMERGENZA IMMIGRAZIONE. Domani nuovo tragico sbarco a Reggio Calabria: in arrivo...
CRONACA. Arresto del pericoloso latitante Marcello Pesce: i dettagli dell'operaz...
EVENTI. Grande successo per la consegna dei doni di Babbo Natale alla Villa Comu...
FILOSOFIA. In morte di Zygmunt Bauman
AFORISMI FILOSOFICI. Amore e bellezza in Platone
TEMPO LIBERO. Pomeriggio con Subbuteo alla Pro loco di Soveria Mannelli
OPERE PUBBLICHE. Falcomatà: al via il restauro della stele dedicata al poeta Ibi...
OPERAZIONE ROBIN HOOD. Le congratulazioni di Maria Grazia Laganà Fortugno
CRONACA. Operazione "Car crash": scoperti falsi sinistri e polizze con...
LEGAMBIENTE. Al via la Corrireggio 2017: "Il filo che cuce la città invisib...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

Roberto Pronto Casa

MultiIce




All News