Condividi

LOCRI – Negli ultimi giorni sono stati disposti dal Comando gruppo carabinieri di Locri specifici servizi di controllo straordinario del territorio tesi ad arginare il fenomeno dei così detti “animali vaganti” e in particolare delle “vacche sacre”, un atavico problema che affligge la provincia Reggina.

I servizi, effettuati dai militari delle Compagnie di Bianco, Locri e Roccella Jonica, e con il coordinamento della prefettura di Reggio Calabria, hanno riguardato le zone della giurisdizione maggiormente interessate dal fenomeno, per lo più ricadenti nelle zone dell’entroterra pre-aspromontano, segnatamente nei comuni di Samo, Caraffa del Bianco, Ciminà, Platì e Antonimina, e hanno visto l’impiego di numerose pattuglie di carabinieri sia automontate che appiedate.

In particolare, lasciati i mezzi, i militari hanno perlustrato ampie zone rurali non recintate.

Le verifiche si sono concentrate anche nella zona nord della giurisdizione, e in particolare nei comuni ricadenti nella c.d. vallata del Torbido maggiormente colpite, invece, dal fenomeno degli “equini vaganti”.

In tale ambito i carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno denunciato un 41enne del posto per abbandono di animali e pascolo abusivo.

Lo stesso, avrebbe lasciato incustoditi un pony, due cavalli e un asino che stavano pascolando liberamente in un terreno di proprietà comunale.

Gli animali, ad eccezione del cavallo, a seguito del controllo effettuato congiuntamente a personale del Servizio veterinario dell’ASP di Reggio Calabria sono risultati privi di chip di riconoscimento motivo per il quale all’uomo è stata elevata una sanzione amministrativa di oltre 4.000 €uro.

Gli animali sono stati sottoposti a vincolo sanitario e affidati in custodia al proprietario.



CRONACA. Controlli straordinari dei carabinieri per verificare la presenza di “animali vaganti” (VIDEO) ultima modifica: 2017-03-04T10:08:20+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
REGGIO CALABRIA. Il cordoglio di Azione nazionale per la scomparsa di Antonio Fr...
PONTE SULLO STRETTO. Legambiente critica le dichiarazioni del sindaco Falcomatà
CRONACA. Minorenne si taglia le vene, avverte amico su Facebook mandandogli foto...
LEGALITA'. La Calabria dice no alla violenza sulle donne: il reportage di Strett...
OGGI NEL TEMPO. Muore, per un attacco cardiaco, il cantautore e musicista Pino D...
CRONACA. Trovati in possesso di 3 chili di marijuana, arrestati dai Carabinieri ...
CRONACA. Arrestato 59enne dai carabinieri di Sinopoli per lesioni personali aggr...
CRONACA. Sequestrata impresa edile e patrimonio aziendale all'imprenditore Anton...
CRONACA. Minaccia ed insulta le forze dell'ordine chiamate dalla ex compagna: ar...
CRONACA. Sorpreso mentre tagliava tronchi in area demaniale sottoposta a vincolo...
LIVE. J-Ax & Fedez a Reggio: è corsa agli ultimi biglietti per l'unica tappa...
OGGI NEL TEMPO. Pubblicato il brano di Michael Jackson e Lionel Richie "We ...
CRONACA. Detenzione ai fini di spaccio e furto aggravato, arrestato 31enne colom...
FESTA DELL'EUROPA. Castello Aragonese: il 9 maggio l'iniziativa M’illumino d’Era...
STRETTAMENTE PERSONALE. Continua a seguire il corso di formazione professionale ...
OGGI NEL TEMPO. Champions league: il Milan vince il trofeo battendo in finale il...
SPORT. Fise Calabria: concorso salto ostacoli, tappa del circuito classico MIPAA...
SPORT. Festa del basket in rosa, giovedì 22 al PalaCalafiore di Reggio Calabria
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News