Condividi

gianfranco_cordidi GIANFRANCO CORDI’

REGGIO CALABRIA – Da vecchio spartitraffico e da vecchia area di parcheggio la nuova Piazza Duomo recupera finalmente la propria vocazione di piazza cittadina. Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha dichiarato: “Abbiamo restituito il decoro all’area più centrale della città integrando il progetto con i lavori sul corso Garibaldi e creando un spazio che potrà essere utilizzato al meglio dai cittadini”.

L’amministrazione comunale ha realizzato un unico piano calpestabile per tutta la piazza. Ai lati della stessa si possono intravedere due portici. Altra novità di rilievo è che le due vie laterali sono state mantenute come corsie di emergenza anche se, di consueto, sono state chiuse al traffico veicolare. La pavimentazione è stata realizzata con i lastroni in pietra lavica provenienti dal Corso Garibaldi. Sono stati anche mantenuti tutti gli alberi della piazza.

Il nuovo arredo della maggiore piazza cittadina prevede una fruizione da parte dei pedoni e una maggiore visibilità del Duomo stesso da parte di tutti i passanti. In questo senso l’intervento degli architetti, che hanno progettato la piazza, è stato veramente foriero di grandi innovazioni. Infatti la possibilità di poter usufruire del maggiore spazio cittadino ha fatto si che un intera area sia destinata, oltre che alla contemplazione delle bellezze della Basilica Cattedrale Metropolitana di Maria Santissima Assunta in Cielo anche alla possibilità di poter deambulare tranquillamente contornati da comodi cestini per i rifiuti e splendide panchine per la sosta che fanno da contorno agli alberi.

Piazza Duomo è ritornata dunque agli antichi splendori: luogo di incontro di uomini e donne che passeggiavano per le vie cittadine. Luogo di raccoglimento e di preghiera. Posto nel quale sostare per potersi rinfrancare dal caotico tran tran quotidiano. In più Piazza Duomo ha restituito alla città il proprio centro spirituale e comunitario. Se Piazza Italia è stata da sempre il centro politico di Reggio Calabria Piazza Duomo ha rappresentato, infatti, sempre il centro della quotidianità e della riflessione.

Questa amministrazione comunale ha saputo, infine, rendere finalmente ai reggini quello che era dei reggini dopo anni di lavori e di false partenze che dovevano portare a una imminente apertura della piazza ai suoi cittadini. Questa amministrazione comunale ha saputo invece vebnire incontro alle esigenze dei più che come sempre hanno rappresentato il vero cuore battente della città e che da anni reclamavano per questo nostro importante sito una sistemazione più adeguata rispetto al passato.

Adesso tutti i cittadini di Reggio potranno dire di essere stati in Piazza Duomo anche solo per una sosta; di verde ammirato il Duomo; di avere respirato l’aria che dal Duomo conduce fino al Castello. Con il recupero pieno di Piazza Duomo si è riconsegnata la storia alla storia.



CITTA’. Reggio Calabria e la ritrovata piazza Duomo ultima modifica: 2016-10-10T18:22:06+00:00 da Redazione Yeslive
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
SANITA'. Nuovo ospedale della Piana. Oliverio: “Martedì 11 ottobre firma del pro...
LIBRI. "Il Manuale tecnico del portiere di calcio. L'allievo e il maestro&q...
PITTURA. Reggio Calabria,"Scilla Genius loci": alla galleria Toma pers...
CRONACA. Bovalino, i carabinieri del Gruppo Locri sventano tentata estorsione ai...
UNIVERSITA'. Unical, Giornate difesa del suolo, domani seminario sull'alluvione ...
LEGALITA'. La Calabria dice no alla violenza sulle donne: il messaggio di Lucia ...
CRONACA. Arrestate dalla Polizia di Stato 2 persone in possesso di 5 chili di pa...
STRETTAMENTE PERSONALE. Piaceri senza Glutine: il caldo gusto del buon pane e de...
BASKET. Riparte il campionato. Per la Vis durissimo test contro la capolista Lam...
CRONACA. Detenzione d'armi e ricettazione: arrestati padre e figlio di Rosarno
POLITICA. Svolto l'attivo di zona del Pd della Locride nel ricordo del compagno ...
AFORISMI FILOSOFICI. Il gusto della felicità per François de La Rochefoucauld
TUMORI. L'emigrazione sanitaria calabrese e il caso Marrelli Hospital di Crotone...
COMMEMORAZIONI. San Luca: il prefetto Michele di Bari ricorda il brigadiere Carm...
CRONACA. La Gdf reggina scopre frode ai danni dello stato per 140.000 euro
FORMAZIONE. Cittadella regionale: al via il corso sulla sostenibilità ambientale
OGGI NEL TEMPO. Martin Kamen e Sam Ruben scoprono il carbonio-14
CRONACA. Villa San Giovanni: perquisizioni e controlli dei carabinieri, arrestat...
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 

 

 

 

 

direttore Emilia Condarelli
editore Cult3.0
registrazione Tribunale RC N°8/2013

MultiIce

All News